Corrado Augias, come si diventa giornalisti.

Nel suo sito   si legge: Giornalista e scrittore, Corrado Augias è nato a Roma nel 1935. Ha trascorso molti anni all’estero. Parigi prima, poi New York, da dove è stato corrispondente del settimanale “L’Espresso” e del quotidiano “La Repubblica“.

Nel video Augias dà alcune indicazioni sul giornalismo. Quali sono le doti di un giornalista? Cosa si dovrebbe fare per intraprendere la carriera di giornalista? Corrado  Augias, in questo video, dà una breve ma interessante lezione di giornalismo.

L’intervista è nel contesto della presentazione del suo ultimo libro “I Segreti d’Italia”. Nel libro il nostro paese è raccontato attraverso le storie di alcuni personaggi del passato come Leopardi, Shelley o Cagliostro e luoghi come la Scala di Milano.

Nel libro ci sono citazioni e aforismi di grandi autori del passato: “L’arte, se vuole essere arte, non deve predicare ma deve avere uno scopo”. (De Amicis)

Augias tocca, nel suo racconto, diverse facce della cultura come la pittura ad esempio “Vanitas si chiama in pittura una natura morta che contenga i simboli della caducità della vita rappresentabile in molti modi anche se il teschio è uno dei mezzi più eloquenti ed immediati”… e proseguendo il teatro “È con un teschio in mano che Amleto, nella tragedia di Shakespeare,  riflette sulla brevità della vita”.

 

Lascia un commento