Cosa vedere a teatro: Lucio Dalla e altri

Lucio Dalla moriva a Montreux il 1º marzo 2012, lasciando un gran vuoto e  a me, quando capita a personaggi come lui, la mia solita domanda, perché non qualcun altro? Nel senso che se potessi scegliere io… qualche idea…

Leggendo scoproun elenco di spettacoli che non avevo ancora segnalato e il primo è sul caro vecchio Lucio.

Al Teatro Auditorium di Molinella, nella sua Bologna, uno spettacolo dal titolo “Caro Lucio ti scrivo” gli rende omaggio con le sue parole e canzoni ( prima tappa, di qualcosa di più ampio). “Caro Lucio ti scrivo” è stata scritta da Cristiano Governa il quale ha immaginato i protagonisti delle canzoni, Anna e Marco, Futura, Meri Luis e altri, come “figli di Dalla”, che animandosi si prendono cura del cantante.

Ma veniamo agli altri spettacoli teatrali e mostre.

Altro spettacolo interessante vede il ritorno di Dario Fo con la Storia proibita dell’America, ovvero la resistenza della tribù d’indiani Seminole (29/1, Bologna), apre il 2016 a teatro.

Mi piace vedere anche dell’esistenza di ‘Passaggi’ uno spettacolo di e con Fabio Geda, che considero un bravo scrittore e una brava persona. Il suo spettacolo parte dalla domanda: Un uomo in mare, immigrato, naufrago, senza documenti, soldi, è davvero il nulla?

A Milano, invece, la mostra The Sinatra Collection celebra “The Voice” presentando al pubblico una selezione di immagini, molte delle quali inedite, che raccontano la leggenda di uno dei più grandi personaggi dello spettacolo di tutti i tempi. Sinatra non è un cantante che ascolto, ma devo dire che quelle immagini che parlano di un’era particolare… di detective duri come Marlowe… di bionde alla Marilyn Monroe

Lascia un commento